COMUNICATO 4/2019



RICCHI E POVERI - EGOISMO E ALTRUISMO


Quante cose si possono comprendere se fossimo un po’ più disponibili a dedicare il nostro tempo nel riflettere anche su questi semplici argomenti:
1. Chi nasce ricco parte svantaggiato rispetto a chi nasce povero. Molti di noi possono vivere in una società opulenta e ricolma di ogni bene materiale ma, a volte, triste e priva di tensioni ideali e spirituali. Società più o meno “malata”.
Perché il ricco sarebbe svantaggiato?
Perché il suo orizzonte è più vicino, il ricco ha meno tempo per pensare al futuro, i suoi sogni sono “meno sogni” perché più ravvicinati e senza la prospettiva dell’Infinito. Sempreché non ponga il povero e l’ultimo al primo posto della sua vita. Sempreché non decida di seguire la via più impervia, la sola capace di creargli maggiori opportunità per realizzarsi.
2. Il povero è chiamato al confronto, all’impegno personale, a spendere se stesso in età molto più precoce. Ѐ chiamato, prima possibile, a procurare a sé e a coloro che gli sono vicini, i più indifesi e maggiormente trascurati, le risorse minime per sopravvivere. Per emergere, per confrontarsi alla pari nella società umana che, sempre nei secoli, ha prediletto i ricchi e coloro che detengono le maggiori risorse materiali.


PARTE SECONDA: egoismo e altruismo.
Dalla notte dei tempi l’umanità è alla continua ricerca della soluzione del dilemma: essere più egoisti o più altruisti?
Ѐ l’equilibrio tra queste due dimensioni, esercitato in modo più o meno positivo, che contraddistingue un miglior periodo storico rispetto ad un altro. La conseguenza è una società più o meno giusta, più o meno inquinata da bugie e prevaricazioni ma, soprattutto, pervasa da una solidarietà più o meno diffusa.
La globalizzazione dei mercati e delle relazioni dei tempi attuali, solo se orientata positivamente alla globalizzazione della solidarietà, potrà condurre ad un miglior equilibrio tra egoismo ed altruismo.


Nei giorni scorsi mi sono trovato a conversare con una mia anziana e saggia amica e confidavo a lei la mia idea che corrisponde pressappoco a quanto sopra esposto. Ci si chiedeva come fare per capire di più il mondo che ci circonda e i giovani che sono il futuro delle nostre società. Entrambi abbiamo convenuto che molto dipende dalla situazione di partenza di ognuno di noi. Molto dipende dal fatto che una persona sia nata ricca o povera. Ѐ importante poi comprendere che la vita si snoda attraverso l’innato egoismo che caratterizza tutti, tenendo conto che la volontà (il libero arbitrio) è fondamentale per mitigare quell’egoismo. Si tratta di nuotare in un mare in burrasca col desiderio e la determinazione di avvicinarci maggiormente alla sponda opposta rispetto a quella di partenza: verso quella che agli umani sembra irraggiungibile e che crediamo si possa identificare con l’altruismo. Ѐ come dire comprendere che l’altro debba essere messo al primo posto per puntare alla concretizzazione di quel mondo migliore a cui tutti dovremmo tendere.

Bassano del Grappa - Roma, 10 ottobre 2019


Tullio Chiminazzo


 

 





Inviato il 2019.12.02 08:25:54
Top Term Papers
It is normal for students to be anxious about hiring an online professional Term Paper Writers Provider because they can never be sure whether they can get high-quality affordable Term Papers Writing Services and the right Professional Term Papers Writers or not.

Reply
 
Reply this post
Nome:

E' necessario inserire il testo di controllo mostrato a sinistra nel rettangolo sottostante per poter procedere all'invio del messaggio.